Si conclude la rassegna “Teatro in centro”, il progetto della rassegna “S-centrati” curato da La Piccionaia che fino da giovedì a domenica è stato ospitato tra i vicoli del quartiere più antico di Vicenza. In Vicolo Cieco Retrone, la compagnia internazionale con uno spettacolo per tutte le età. Prima dello spettacolo, al Nuovo Bar Astra, OMO.RITMO: voce, contrabbasso e tapdance per un viaggio appassionato nella storia della musica nera.

Sta per chiudersi per “TEATRO IN CENTRO”, la sezione di “S-CENTRATI” curata da La Piccionaia da giovedì a domenica ha portato alcuni tra i nomi di spicco della scena contemporanea nazionale e internazionale in uno dei contesti più belli e suggestivi del centro storico, il medievale quartiere della Barche. Gran finale domenica 30 luglio (ore 21.15) con una compagnia che arriva direttamente dalla Repubblica Ceca: il Teatro delle Marionette di Praga che con il suo spettacolo IL CIRCO DI LEGNO incanterà il pubblico di tutte le età con gli spettatori con gli effetti speciali usati nell’epoca d’oro del teatro di figura in Europa.

L’iniziativa si inserisce nella rassegna “L’estate a Vicenza 2017″ promossa dall’Assessorato alla Crescita del Comune di Vicenza.

Fondata nel 1997 dall’unione di artisti cechi, ungheresi e spagnoli, la compagnia Karromato è diretta da Luis Montolo ed è composta da artisti della manipolazione, desigers e costruttori di marionette in legno. “IL CIRCO DI LEGNO”, diretto da Pavla Srncova, verrà accolto in Vicolo Cieco Retrone, tra gli oleandri e le strette abitazioni popolari affacciate sul fiume. Il palcoscenico trasformerà in un vero e proprio teatrino d’epoca riccamente decorato, costruito da Szilard Boraros, che i marionettisti Pavla Srncova e Luis Montoto trasformeranno in un circo molto speciale: acrobati, animali esotici, buffi cagnolini, delicate ballerine e clown, tutti splendidamente intagliati nel legno, si esibiranno in numeri pieni di energia, ritmo,  immaginazione e poesia. Con grande attenzione alle fonti documentarie – determinante per la realizzazione dello spettacolo l’aiuto del dott. Jaroslav Blecha del Museo Etnografico di Brno – lo spettacolo si ispira ai numeri di varietà che nell’Europa del XIX secolo allietavano gli intermezzi delle rappresentazioni e attualizza un genere teatrale antico, emozionando e divertendo il pubblico di tutte le età senza bisogno di parole.

E per cominciare bene la serata, il programma di musica live “L’avant-Spectacle”, curato da Gianluca Moretto al Nuovo Bar Astra (ore 19) ospiterà il concerto di OMO.RITMO, al secolo Luigi Mosso; voce, contrabbasso e tapdance per un viaggio appassionato nella storia della musica nera.

Biglietti € 6 per “KARROMATO”Astracard Estate 4 ingressi € 20, utilizzabile anche da più persone per lo stesso spettacolo. La partecipazione è a numero limitato, si consiglia la prenotazione.

Concerti-aperitivo: ingresso libero

Info e biglietteria:
Ufficio Teatro Astra, Contrà Barche 55 – Vicenza
telefono 0444 323725, info@teatroastra.it
www.teatroastra.it 

Scarica il comunicato stampa
Galleria fotografica


 

Informazioni per la stampa:
Gloria Marini
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
334 9187656 – gloria.marini@piccionaia.org