Venerdì 4 maggio a Vicenza la F24 Tribute Band con uno spettacolo musicale prodotto da Good Vibrations e dedicato alla coppia d’oro della canzone italiana. In scena con gli interpreti Flavio Furian e Ornella Serafini una formazione di 6 musicisti. Nella scaletta brani come “Brava”, “L’emozione non ha voce”, “Azzurro”, “Acqua e Sale”, “Il Tuo bacio è come un rock”, “Il Ragazzo della via Gluck”.

Hanno rivoluzionato la canzone italiana alla fine degli anni ’50, conquistando gli scettri di re e regina della musica leggera italiana. Due icone nazionali, Mina e Celentano, che nel corso delle rispettive carriere hanno collaborato in più occasioni, pubblicando però il primo disco insieme solo nel 1998. Tra i brani dell’album, la canzone “Acqua e sale”, destinata a diventare uno standard del pop italiano e vincitore del Disco d’oro nel 2017. Ed è proprio “ACQUA E SALE” il titolo dello spettacolo della F24 Tribute Band prodotto da Good Vibrations, che omaggia una delle più straordinarie coppie d’oro della canzone italiana riportando in scena dal vivo le più belle canzoni del “molleggiato” e della “tigre di Cremona”. L’appuntamento, realizzato in collaborazione con La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale, è per venerdì 4 maggio (ore 21) sul palco del Teatro Astra, dove la musica si alternerà al racconto di aneddoti e notizie grazie all’interpretazione del comico, imitatore e cabarettista Flavio Furian e della cantante, attrice e autrice televisiva Ornella Serafini. Ad accompagnarli, Marco Ballaben alle tastiere, Amir Karalic alle chitarre, Alessandro Leonzini al basso, Paolo Muscovi alla batteria, Giulia Crocini ai cori e alla chitarra, Antonio Kozina al violino e alle tastiere.

Lo spettacolo è un’emozionante selezione di brani dai tempi di Studio Uno, il celebre varietà in onda sulla Rai tra il 1961 e il 1966, fino alla storia recente con l’album del 2016 “Le Migliori”, straordinario successo di vendite con 5 Dischi di platino. Uno show studiato nei minimi dettagli, dalla cura degli arrangiamenti alle scenografie, passando per le videoproiezioni, fino ai costumi di scena e al trucco. Il progetto nasce nel 2017 a Trieste da un’idea di Flavio Furian, che da sempre inserisce una sua personale versione del molleggiato nei suoi sketch per Colorado Cafè, Rai e La7, e di Ornella Serafini, già partner professionale di Mogol, Giuseppe Tornatore e Paolo Rumiz. Dopo il sold out delle due anteprime al Teatro di San Giovanni di Trieste, il debutto al Castello di San Giusto e la data al Bobbio di Trieste hanno replicato il successo dello show, confermato anche dal successivo mini-tour in Montenegro. Ed ora, il primo tour ufficiale italiano fa tappa a Vicenza, portando sul palco brani senza tempo come “Brava”, “L’emozione non ha voce”, “Azzurro”, “Acqua e sale”, “Il tuo bacio è come un rock”, “Il ragazzo della via Gluck”.

“Avvicinarsi al repertorio di due mostri sacri come Mina e Celentano non è semplice – spiegano Fulvio Furian e Ornella Serafini – ma la abbiamo fatto con rispetto e grande passione. Per questo abbiamo cercato la collaborazione di musicisti già affermati in altri progetti, in grado di garantire un livello qualitativo molto alto, come queste canzoni meritano. I brani che eseguiremo sono parte del dna degli italiani e non smettono mai di emozionare. E non solo in Italia, come abbiamo potuto constatare in occasione delle date fuori dai confini nazionali”.

Biglietti: intero 18 euro (più 2 euro d.p.).
Prevendite: online sul sito del Teatro Astra e sul sito Vivaticket, presso l’Ufficio del Teatro Astra (aperto al pubblico dal mercoledì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.45).
Biglietteria al botteghino: in Teatro a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

Informazioni per il pubblico: Ufficio Teatro Astra, Contrà Barche 55 – Vicenza; telefono 0444 323725, info@teatroastra.it, www.teatroastra.it

Scarica il comunicato stampa
Galleria fotografica


Ufficio Stampa:
Gloria Marini
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
+39 334 9187656 – gloria.marini@piccionaia.org