“UNA CITTÀ DA ABITARE”, PASSEGGIATA NEL SOGNO DI MODERNITÀ DI VICENZA

Venerdì 29 luglio con partenza da Campo Marzo, davanti al Caffè Moresco, l’itinerario Silent Play de La Piccionaia che esplora l’area tra Viale Milano e Viale Roma, significativa e ricca di contraddizioni. Realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Vicenza, il percorso coinvolge una serie di professionisti in una staffetta di voci narranti per un’indagine itinerante dello spazio urbano. Tre architetti, un’urbanista, una storica dell’arte e un antropologo, coordinati dalla regia teatrale di Carlo Presotto. E un’area, quella tra via Torino e viale Roma, tra le più significative e multiformi, ma al tempo…Read more

PREMIO SCENARIO 2017, ON LINE IL BANDO DI CONCORSO. EDIZIONE DEL TRENTENNALE

Nuovi linguaggi per la ricerca, l’impegno civile, i nuovi spettatori. www.associazionescenario.it L’Associazione Scenario ha pubblicato il bando del PREMIO SCENARIO 2017 - EDIZIONE DEL TRENTENNALE, che unisce i Premi Scenario, Scenario per Ustica e Scenario infanzia, dedicati ai nuovi linguaggi della ricerca, dell’impegno civile, dei nuovi spettatori. Dopo la sospensione del 2016, in cui il Premio Scenario non è stato bandito a causa dell’esclusione dal contributo ministeriale, l'Associazione Scenario ha spostato la sua sede a Bologna e sta sempre più sviluppando il radicamento territoriale, a partire dalla sua identità collettiva, fatta di 29…Read more

MUSICA PER ORTAGGI? ARRIVA “IL CONCIORTO”

Sabato 23 luglio nel Parco di Via Fratelli Bandiera lo spettacolo-concerto comico di Gian Luigi Carlone e Biagio Bagini della Banda Osiris. Nel pomeriggio laboratorio gratuito per bambini. Prosegue “S-centrati”, il programma de La Piccionaia nei quartieri all’interno della rassegna comunale “L’estate a Vicenza 2016”. È possibile trasformare le verdure dell’orto in strumenti musicali con cui dare vita ad un vero e proprio concerto, comico e surreale, botanico e sentimentale? Sì, se a salire sul palco sono Gian Luigi Carlone, musicista, fondatore e membro storico della Banda Osiris, e Biagio Bagini, autore radiofonico e…Read more

“PALLADIO TRA LE RIGHE”, ALLA SCOPERTA DEI GIOIELLI NASCOSTI

Sabato 23 luglio con partenza dal Giardino Salvi, l’itinerario Silent Play de La Piccionaia tra ricordi e memorie di viaggiatori e cittadini illustri che hanno percorso la città nel corso dei secoli. Un itinerario che strizza l’occhio a Palladio per coglierne i lati più segreti: quello incompiuto, quello nascosto, quello imitato, quello dimenticato. L’appuntamento è con “PALLADIO TRA LE RIGHE”, che andrà in scena sabato 23 luglio (ore 18 e 20) per “Silent Play. Itinerari d’estate in città”, un progetto di narrazione urbana nato per percorrere la città con uno sguardo inedito e modalità…Read more

IL PALLADIO PIÙ ROMANTICO NEL PERCORSO TEATRALE RADIOGUIDATO DE LA PICCIONAIA

Sabato 16 luglio con partenza dall’Arco delle scalette di Monte Berico, l’itinerario Silent Play fino alla Rotonda e ritorno. Il progetto di narrazione urbana propone questa settimana anche un nuovo appuntamento con “Le voci della Basilica”. Il percorso del cuore, in tutte le direzioni, le forme, i modi: è il Palladio più romantico quello che si potrà scoprire partecipando a “GEOMETRIE PALLADIANE”, la narrazione teatrale itinerante che si svolgerà sabato 16 luglio (ore 17.30 e 19.30) per “SILENT PLAY. ITINERARI D’ESTATE IN CITTÀ”. Un progetto nato per percorrere la città con uno sguardo inedito…Read more

MAGIE DI OMBRE E SABBIA INAUGURANO “S-CENTRATI”, SPETTACOLI D’ESTATE NEI QUARTIERI

Sabato 9 luglio nel giardino della Chiesa di San Giorgio Martire in Gogna si apre il progetto estivo de La Piccionaia all’interno della rassegna comunale “L’estate a Vicenza 2016”. In scena Mago Chico con “Magie nel deserto”, uno spettacolo magico e poetico nel giardino di una delle più antiche chiese di Vicenza. È al via “S-CENTRATI”, il nuovo progetto estivo de La Piccionaia. L’iniziativa, che si inserisce nella rassegna “L’ESTATE A VICENZA 2016” promossa dall’Assessorato alla Crescita del Comune di Vicenza, è stata pensata per portare il teatro nei quartieri, con sei appuntamenti di…Read more

TORNA “LE VOCI DELLA BASILICA”: QUANDO L’AUDIOGUIDA INCONTRA IL TEATRO

Il 7 e il 14 luglio l’itinerario teatrale radioguidato de La Piccionaia all’interno della rassegna comunale “L’estate a Vicenza 2016”. In programma, su prenotazione, anche una versione in lingua inglese per i visitatori internazionali. I partecipanti, guidati da Paola Rossi, ascolteranno in cuffia una drammaturgia originale di Carlo Presotto mixata con le musiche di Michele Moi e incontreranno le opere di Alberto Salvetti. Secondo appuntamento con “SILENT PLAY. ITINERARI D’ESTATE IN CITTÀ”, il progetto di narrazione itinerante de La Piccionaia ideato da Carlo Presotto con Paola Rossi e Matteo Balbo, che si inserisce nella…Read more

“SILENT PLAY”, LO SGUARDO SULLA CITTÀ SI ARRICCHISCE DI NUOVI PERCORSI

Il progetto di narrazione urbana di Carlo Presotto per La Piccionaia all’interno della rassegna comunale “L’estate a Vicenza 2016” si inaugura l’1 luglio con “Pietre che parlano”. Sei itinerari radioguidati e tante novità, tra cui il nuovo walkshow sull’ex Teatro Berga, il gioco teatrale radioguidato “Aladino” e una versione in lingua inglese dello storico percorso in Basilica. È un progetto nato per percorrere la città con uno sguardo e modalità inedite: un teatro fuori dal teatro, che nasce da un lavoro di drammaturgia dei luoghi e mette in scena lo spazio urbano, architettonico e…Read more

LEONE D’ARGENTO AI BABILONIA TEATRI, IL MEGLIO DEL TEATRO ITALIANO DI CASA A VICENZA

Dal 2015 la compagnia fa parte del progetto produttivo de La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale.  Il prestigioso riconoscimento va alla compagnia “per i suoi spettacoli, strumento di sensibilizzazione rispetto alla complessità della nostra società” Tutto ha avuto inizio nel 2007, quanto il loro spettacolo “Made in Italy” veniva selezionato proprio al Teatro Astra di Vicenza e vinceva il Premio Scenario, ossia il maggior riconoscimento nazionale per le compagnie under 35. Da allora, in pochi anni hanno raggiunto i vertici della scena contemporanea nazionale, con lavori che hanno rivoluzionato la sintassi teatrale e…Read more