CLIMA E FUTURO: L’AUSPICIO È “VICENZA CITTÀ RESILIENTE”

Alimentazione, risorse idriche, gestione dell’uso del suolo, rischio alluvioni: i cambiamenti climatici riguardano molto da vicino la vita delle comunità locali. Esistono molti modi per farsi trovare pronti: è la cosiddetta “resilienza”, termine con cui gli esperti del clima indicano (e auspicano) l’attuazione di politiche di adattamento alle trasformazioni climatiche, quelle già in atto e quelle a venire. Un tema che ora è anche una priorità della Commissione Europea con l’impegno a investire in politiche resilienti. E anche la città può fare molto. Proprio per questo, nell’ambito di “Vicenza x Expo”, nasce “VICENZA…Read more
AL VIA I CORSI DI TEATRO DE LA PICCIONAIA: E LA PRESENTAZIONE DIVENTA SPETTACOLO.

AL VIA I CORSI DI TEATRO DE LA PICCIONAIA: E LA PRESENTAZIONE DIVENTA SPETTACOLO.

Torna anche quest’anno “FABBRICATEATRO”: al via da ottobre il progetto di laboratori teatrali dedicato all’infanzia e al mondo giovanile realizzato da La Piccionaia con la direzione artistica di Ketti Grunchi, in collaborazione con Polo Giovani B55 e in stretta sinergia con la programmazione del Teatro Astra. Un’iniziativa nata con l’obiettivo di promuovere la cultura teatrale e dare sostegno all’innovazione con particolare attenzione verso le giovani generazioni. Due gli appuntamenti di presentazione del progetto, entrambi al Polo Giovani B55(Contrà Barche 55): venerdì 19 settembre (ore 17) per la fascia d’età dai 4 ai 14…Read more

TEATRO ASTRA CANTIERE DI CITTADINANZA: UNA STAGIONE DA 16.000 PRESENZE

Un progetto particolarmente attento ai giovani, alla partecipazione attiva, all’incontro tra generazioni e alla formazione. La rassegna organizzata da La Piccionaia per il Comune di Vicenza ha registrato 2526 spettatori per il serale, 4994 per Famiglie a Teatro, 4816 per il Teatro Scuola e 3518 per gli eventi collaterali. (Vicenza - 16.07.2014) – Bilancio positivo per la stagione 2013-2014 del Teatro Astra, organizzata da La Piccionaia - I Carrara per il Comune di Vicenza, che chiude con 15.914 presenze totali. Prosa contemporanea e teatro ragazzi, questi i capisaldi della programmazione de La Piccionaia,…Read more

PINOCCHIO È CRESCIUTO E NON RICORDA LA SUA INFANZIA. ALL’ASTRA UN VIAGGIO NEL TEMPO PER TORNARE BAMBINI.

 Sabato e domenica nel teatro vicentino la compagnia Fontemaggiore con una rilettura originale del classico di Collodi. I personaggi della versione originale della fiaba accompagnano il bambino-burattino ormai adulto alla riscoperta della sue origini.   (Vicenza, 25.03.2014) Lo squillo di un cellulare che attira l’attenzione di due burattini del Gran Teatro di Mangiafuoco,  uno spettatore “speciale” che viene fatto salire sul palco, e tante apparizioni dei personaggi più famosi della storia di Collodi che riconosceranno in lui il famoso burattino-bambino: sono questi gli ingredienti di “LE AVVENTURE DI PINOCCHIO… OVVERO IL SOLITO CEPPO…Read more

MARIO PERROTTA RACCONTA ANTONIO LIGABUE. TRA ARTE E MARGINALITÀ, CHI È IL VERO PAZZO?

Il 21 marzo al Teatro Astra di Vicenza il nuovo lavoro di un grande nome della nuova drammaturgia, Premio Ubu 2013 come Miglior Attore protagonista  “Un bès. Antonio Ligabue” racconta la vicenda umana e artistica del pittore naif e indaga sul rapporto tra la comunità e il “diverso”.  (Vicenza – 17.03.2014) "Un bès... Dam un bès, uno solo! Che un giorno diventerà tutto splendido. Per me e per voi". È con queste parole che Mario Perrotta, voce di spicco della nuova drammaturgia italiana, introduce il suo nuovo lavoro dal titolo “UN BÈS. ANTONIO…Read more

“MARCO POLO E IL VIAGGIO DELLE MERAVIGLIE”: SI SALPA ALLA SCOPERTA DELL’ASIA

Domenica 16 marzo al Teatro Astra di Vicenza la Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino con uno spettacolo tratto da “Il Milione” E tra Tartari, Magi e Kublai Khan, Il grande messaggio dell’esploratore veneziano è anche il valore dell’apertura e del rispetto verso l’altro.  (Vicenza, 10.03.2014) Marco Polo ha diciassette anni, una famiglia che ammira e un tormento: la passione per i viaggi, quelli raccontati dal padre Niccolò e dallo zio Matteo, ricchi mercanti che commerciavano con l’Oriente. È un luminoso pomeriggio veneziano del 1271 e in una grande piazza adiacente al…Read more

QUANDO L’INVIDIA SOCIALE DISTRUGGE L’UMANITÀ. TINDARO GRANATA TORNA AL TEATRO ASTRA

Il 15 marzo a Vicenza “Invidiatemi come io ho invidiato voi”, il nuovo lavoro dell’artista rivelazione della scorsa stagione teatrale, Premio Fersen 2013 alla Regia Una storia vera di pedofilia diventa metafora di una società che ha perso la propria innocenza   (Vicenza – 10.3.2014) Rivelazione della scorsa stagione teatrale, premiato nel giro di due anni con una pioggia di riconoscimenti, tra cui da ultimi il Premio Fersen alla regia e il premio Mariangela Melato come miglior Attore Emergente: è Tindaro Granata, che dopo l’applauditissimo “Antropolaroid” torna al Teatro Astra di Vicenza conil suo…Read more

AL TEATRO ASTRA L’INCONTRO CON IL DIVERSO. FASSBINDER DIVENTA UN MUSICAL NEOMELODICO NEL PROFONDO SUD ITALIA

Venerdì 4 aprile a Vicenza  la compagnia vincitrice della Segnalazione Speciale al Premio Scenario 2013 con “Treno fermo a – Katzelmacher” Ispirato al film del 1969, lo spettacolo racconta tra teatro e coreografie l’immobilismo di un’intera generazione   (Vicenza – 31.03.2014) Il Sud è un punto di vista. Lo sapevano gli emigranti italiani del primo dopoguerra che i tedeschi chiamavano in senso dispregiativo “Katzelmacher” (letteralmente “fabbricanti di gattini”), lo sapevano i meridionali italiani che approdavano al nord in cerca di lavoro, lo sanno i migranti di oggi che arrivano nel nostro paese. Un…Read more

IL CONFLITTO GENERAZIONALE AI TEMPI DELLA CRISI: IN SCENA IL NORDEST DEI FRATELLI DALLA VIA

Il 22 febbraio al Teatro Astra di Vicenza con “Mio figlio era come un padre per me”, spettacolo vincitore del Premio Scenario 2013 Originari di Tonezza del Cimone, Marta e Diego raccontano la storia di una famiglia di imprenditori tra oro e polenta (Vicenza – 18.02.2014) Sono originari di Tonezza del Cimone, hanno vinto l’ultima edizione del Premio Scenario, il maggior riconoscimento nazionale per i nuovi talenti del teatro sotto i 35 anni, e si definiscono ironicamente “un’impresa famigliare che costruisce storie, nata da una collaborazione che, da casuale e affettiva, è diventata…Read more

“IL PINGUINO SENZA FRAC” INSEGNA AI BAMBINI CHE DALLA DIVERSITÀ NASCE LA RICCHEZZA

Domenica 23 febbraio all’Astra di Vicenza la compagnia Teatro delle Briciole, storica realtà della scena italiana per l’infanzia Tra bufere di neve e mille incontri, un’avventura delicata e commovente ambientata al Polo Sud, tratta dall’omonimo racconto di Silvio D’Arzo (Vicenza, 18.02.2014) Piccolo, bianco, povero e senza frac: è Limpo, un pinguino che abita al Polo Sud e che, triste e sconsolato, si allontana da mamma e papà avventurandosi nell’immenso e sconosciuto Nord, alla ricerca della risposta a un’unica domanda: perché lui non ha il frac? È una delicata riflessione sulla diversità “IL PINGUINO…Read more