Teatro del Buratto

IL CANTO DEL CRESCERE

La fiaba narrata è quella classica di Raperonzolo – la bimba rapita da una strega al compimento del dodicesimo anno di età – arricchita da suggestioni di racconti più recenti come “Coraline e la porta magica”. È la storia di una bambina che si troverà a vivere in due “famiglie”, sempre sognando di uscire e attraversare il bosco che, segreto e misterioso, circonda le sue due sue case. È la storia di un incontro con un principe, di un amore che la farà sognare e le regalerà coraggio e ali per cominciare a volare. I protagonisti sono madri, padri, matrigne e principi, ma soprattutto una bambina che vuole affrontare il bosco – fatto di paure, solitudine, desideri – per poter infine crescere.
L’infanzia è come un libro prezioso in cui tutte le esperienze lasciano segni indelebili, che daranno vita al romanzo della nostra esistenza. E a questo libro guardiamo sempre, anche da adulti. Come tutte le fiabe, anche questa appartiene alla cultura di ogni popolo ed evoca situazioni che consentono al bambino di affrontare e metabolizzare le reali difficoltà della vita, aiutandolo a tradurre in immagini visive gli stati interiori e a trasferire alla realtà significati nascosti. Insomma, a dare forma ed elaborare l’inconscio del mondo.


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare


Cliccando sul tasto prenota, la tua richiesta verrà inoltrata all'Ufficio Teatro Astra, riceverai una e-mail di conferma dell’avvenuta prenotazione con le istruzioni per il ritiro dei biglietti.

Ti ricordiamo che, in caso di spettacoli a pagamento, l'acquisto dei biglietti potrà avvenire, senza diritto di prevendita, acquistando in anticipo con bonifico bancario, oppure presso la nostra biglietteria aperta dal mercoledì al venerdì 10-13 e il giovedì 15-17.45.

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la
normativa privacy
di questo sito