trascendi e sali

trascendi e sali

ven 23 marzo | ore 21 | Teatro Astra

bergonzoni1

di e con Alessandro Bergonzoni
regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
produzione ALLIBITO Srl Unipersonale

Certamente quando Alessandro Bergonzoni scrive, allestisce ed interpreta il suo quindicesimo testo la domanda che nasce spontanea non può che essere: “Dove ci porterà stavolta la sua personalissima, esilarante e poetica scrittura?” Sicuramente in una zona artistica dove “sicuramente” perde in definizione e in significato, dove l’artista prova a esibirsi negandosi, anzi, celandosi nei vuoti e nelle ombre non solo quelli materiali e visibili ma anche quelli creati sciamanicamente dalla sua scrittura. E cercare di raccontare o descrivere questo delicatissimo momento creativo di Bergonzoni può essere ardua impresa in quanto solo e solamente lui può guidare il suo pubblico verso una meta che in realtà può essere proprio la realtà. O meglio quella realtà che solo gli artisti possono definire e modificare rispetto alla loro immaginazione, al loro genio, alla loro ispirazione. E in una scena da lui costruita e con una regia divisa con Riccardo Rodolfi intraprenderà un percorso arduo per scoprire se le immagini reali di questi anni possono essere modificate con la forza dell’arte.

Scrittore, artista visionario, comico teatrale: dopo gli straordinari successi di Nessi, all’Astra del 2014, Alessandro Bergonzoni torna in scena con il suo nuovo spettacolo. L’attore-autore bolognese presenta a Vicenza il suo ultimo lavoro, il 15° di una carriera costellata di riconoscimenti (due su tutti, il Premio dell’Associazione Nazionale Critici di teatro nel 2014 per Predisporsi al micidiale e il Premio Ubu 2009 come miglior attore del teatro italiano per Nel).
Niente televisione, tanta radio, molti libri, alcune mostre d’arte; tra le tantissime attività, negli anni Bergonzoni è ospite del Festival della Letteratura di Mantova, del Festival di Internazionale di Ferrara, e del Festival della Filosofia di Modena con lezioni a dir poco esplosive. Tiene inoltre seminari nelle università, biblioteche e scuole italiane.


prenotazioni e prevendite: Ufficio Teatro Astra Contrà Barche 55. Vicenza
telefono 0444 323725 info@teatroastra.it
orario ufficio dal mercoledì al venerdì: 10-13 / 15-17.45

dal 4 ott al 4 nov aperto anche il martedì e il sabato dalle 10 alle 13 e il mercoledì fino alle 19


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito