forum

Terrestri d'estate - festival di teatro urbano

Pane Quotidiano
Piazza delle Erbe – Vicenza

L’attore e regista de La Piccionaia Carlo Presotto incontra la storica dell’arte Agata Keran, la presidente dell’associazione “La Scuola del Fare” Elia Zardo, l’illustratore Ale Giorgini e l’insegnante Camilla Sala per una riflessione condivisa sul tema delle emozioni dei bambini e di come sta cambiando il panorama dell’arte dedicata ai più piccoli.


Agata Keran è una creativa e una storica dell’arte, formatasi presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova. Coniuga alla ricerca storica e alla riflessione iconologica un’intensa attività didattica e divulgativa. Ha ideato numerosi percorsi di conoscenza, laboratori espressivi ed eventi performativi rivolti a persone di ogni età, in collaborazione con diverse istituzioni pubbliche e private italiane. Coordina i servizi educativi delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari di Vicenza. Collabora con l’ISSR Santa Maria di Monte Berico e la connessa Biblioteca Berica, dove ha curato un ciclo di mostre legate alla valorizzazione del patrimonio artistico antico e recente del santuario mariano. Ha pubblicato una serie di saggi di carattere storico-artistico e didattico-divulgativo.

Elia Zardo è stata insegnante nella scuola elementare dal 1977 al 1997. Ha coordinato progetti di circolo e condotto corsi di formazione portando avanti una didattica di scuola attiva, ispirandosi al lavoro di Mario Lodi e alla ricerca sulla creatività di Bruno Munari. Nel 1995, in seguito all’incontro con Roberto Pittarello per il progetto “Una città per i libri”, ha fondato con altri colleghi l’Associazione Culturale “La Scuola del Fare” che ha sede a Castelfranco Veneto (TV) e della quale è presidente e responsabile dei progetti di formazione accreditati dal Miur. Collabora con la “Casa delle Arti e del Gioco- Mario Lodi” per il Progetto “Arte e scrittura del bambino nella scuola di Mario Lodi”. Dal 2009 fa parte del gruppo di lettori “Leggere per Leggere”. Due i libri nella collana “I libri in Foglio” di Roberto Pittarello: “Libri fatti dai bambini di Castelfranco” con S. Trentin e “Animare libri e lettura”, La Scuola del Fare. Nel maggio 2016 ha ricevuto il Premio Andersen come “Protagonista della Cultura dell’Infanzia 2016” per i tanti progetti di educazione alla lettura, dalla “Settimana della Lettura” al “Progetto Premio Soligatto”.

Ale Giorgini, classe 1976, è illustratore e fumettista. Fra i suoi clienti: Disney, Warner Bros, Boom Studios, Foot Locker, Sony Pictures, Emirates, MTV, Gruner+Jahr/Mondadori, Gruppo L’Espresso. I suoi fumetti sono ogni mese su Focus Junior e Focus Wild. Ha partecipato a performance e mostre in tutto il mondo (New York, San Diego, Sidney, Roma, Firenze, Napoli, Los Angeles, Milano, San Francisco, Portland, Melbourne). Sue opere sono esposte alla Hero Complex Gallery (Los Angeles) e alla Bottleneck Gallery (New York). É insegnante alla Scuola Internazionale Comics.

Camilla Sala si è diplomata al Liceo Artistico “Papa Ratti” di Desio (MB) e ha conseguito poi il Diploma di Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. E’ stata docente di Discipline plastiche presso il Liceo Artistico “Pio XI” di Desio. Attualmente insegna Design dell’oggetto e Scenografia al Liceo Artistico “Boscardin” di Vicenza  e svolge una personale attività artistica. E’ autrice del testo scolastico “Il linguaggio plastico” edito da Loescher.

 


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito