inaugurazione | terrestri (ingresso libero)

Un diario fotografico: ritratti e paesaggi urbani si alternano in un percorso in cui l’uomo e l’ambiente fisico e mentale sono il centro della visione intimista, simbolica, a volte velenosa di Emanuele Tortora.
L’esposizione è affiancata da Library, installazione sonora in SilentPlay di Carlo Presotto: raccolta di frammenti sonori, audio-libreria di testimonianze in cuffia, piccoli momenti di vita comune che lasciano traccia

Emanuele Tortora vicentino, classe 1982. Nel 2010 entra a far parte di Fabrica, centro di ricerca creativa gestito dal Gruppo Benetton, come consulente e fotografo. Oggi porta avanti la sua ricerca personale da libero professionista.

SilentPlay è il progetto di Carlo Presotto che indaga la relazione tra memoria e contemporaneità attraverso la tecnologia wirelessapplicata alle onde radio e alla live performance.


VEN 11 NOV | ORE 21 | TEATRO ASTRA

la parola padre 
OJCIEC ТАТКО БАЩА

Premio Best Actress Apollon 2012 XI International Theatre Festival Apollon di Fier, Albania
Premio Adelaide Ristor Mittelfest 2014 migliore attrice a tutte le interpreti

Scusa papà… scusa… Volevo solo sapere quanto tempo mi rimane… Quanto tempo mi rimane da vivere… e come.

Sei giovani donne. Ola, Anna Chiara, Simona, Irina, Alessandra, Rosaria. Tre sono italiane, una è polacca, una è bulgara, una è macedone. Tutte parlano più o meno inglese. Tutte provano a chiudere i conti in sospeso con il luogo da cui vengono e con i padri a cui devono qualcosa o da cui fuggono. Perché patria e padre hanno la stessa radice semantica. Vacis raccoglie parole, immagini, danze e musiche che raccontano identità impossibili, mobili, fluide. Scintille di senso imprevedibili.

Gabriele Vacis regista e drammaturgo, autore di alcune tra le pagine più significative del teatro italiano dagli anni ’80 in poi (una su tutte, Il racconto del Vajont con Marco Paolini, Premio Ubu 1995), ha diretto innumerevoli spettacoli di prosa e opere liriche per il Teatro Settimo (di cui è fondatore), il Teatro Stabile di Torino e il Teatro Regionale Alessandrino. È anche autore e regista radiofonico, televisivo e cinematografico e ha diretto grandi eventi come la cerimonia di apertura dei XX giochi olimpici invernali di Torino 2006, Dal 2012 è direttore artistico dei Teatri di Reggio Emilia.

abbonamento 10 spettacoli € 100 intero | € 80 ridotto | € 50 under20 e fabbricateatro
abbonamento 5 spettacoli € 65 intero | € 55 ridotto | € 25 under20 e fabbricateatro
biglietti € 15 intero | € 12 ridotto | € 10 ridotto gruppi (min 10 persone) |  € 6 under20 e fabbricateatro
Abbonamenti in vendita fino al 5 novembre info: Ufficio Teatro Astra 0444 323725 | info@teatroastra.it


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare


Cliccando sul tasto prenota, la tua richiesta verrà inoltrata all'Ufficio Teatro Astra, riceverai una e-mail di conferma dell’avvenuta prenotazione con le istruzioni per il ritiro dei biglietti.

Ti ricordiamo che, in caso di spettacoli a pagamento, l'acquisto dei biglietti potrà avvenire, senza diritto di prevendita, acquistando in anticipo con bonifico bancario, oppure presso la nostra biglietteria aperta dal mercoledì al venerdì 10-13 e il giovedì 15-17.45.

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la
normativa privacy
di questo sito