di KETTI GRUNCHI con AURORA CANDELLI, ELIA ZANELLA e FRANCESCA MARCHIANI scenografia e luci JURI PEVERE…

di KETTI GRUNCHI
con AURORA CANDELLI, ELIA ZANELLA e FRANCESCA MARCHIANI
scenografia e luci JURI PEVERE

Tre giovani fratelli devono lasciare la casa d’origine e si avventurano nel bosco  in cerca di un tetto, di un fuoco e di un pezzo di pane. Ma il sentiero è pieno  di incognite, specialmente se si deve attraversare una foresta popolata di  esseri fantastici e strane creature. Saremo con loro mentre ci conducono fuori
della casa paterna, e poi in mezzo alla foresta. Insieme a loro costruiremo le  loro tre case. Tutti insieme ascolteremo lo strano vento che a volte soffia…  Con loro verremo imprigionati e alla fine liberati dal fratello che nessuno si  sarebbe aspettato, e dal suo fuoco acceso dentro al camino di pietra. Tre
giovani attori guidati da Ketti Grunchi affrontano questa popolarissima fiaba  della tradizione. È l’occasione per riflettere intorno ai temi della crescita:  l’autonomia, la formazione della personalità, il concetto di pericolo e di  casa come luogo sicuro, protettivo e rassicurante, resistente alle avversità.
Il racconto nasce soprattutto dal corpo e dalla gestualità, insieme a una componente sonora fatta di musiche, canzoni, rumori, mentre gli oggetti sono strumenti di una drammaturgia fatta di simboli e colori. E le parole? Solo quelle che servono, come nella ricetta di un delizioso pane dolce speziato…

Nato nel 2013 all’interno della Piccionaia per la direzione artistica di Ketti Grunchi e in sinergia con la programmazione del Teatro Astra, Fabbricateatro è un progetto di formazione sul lavoro dell’attore rivolto ai giovani. Un luogo fisico e progettuale dove i ragazzi possono trovare cultura, innovazione e artisti ad alto livello con cui confrontare i propri orizzonti. Tra i suoi obiettivi, la ricerca sui linguaggi teatrali contemporanei e l’orizzonte lavorativo dei giovani attori partecipanti. Nella scorsa stagione il gruppo si è
distinto in eventi nazionali quali il “Premio Gaber per le nuove generazioni” di Grosseto  e “Piccoli Palcoscenici” di Venezia.


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito