breviario comico poetico sugli stereotipi di genere di FABRIZIO CASSANELLI con FEDERICO RAFFAELLI e LAURA ROSSI…

breviario comico poetico sugli stereotipi di genere

di FABRIZIO CASSANELLI
con FEDERICO RAFFAELLI e LAURA ROSSI
regia LETIZIA PARDI e FRANCESCA POMPEO

Un ring colorato, guantoni, sgabelli e asciugamani. Un maschio e una femmina che si allenano. E una domanda: io femmina, e tu? Che avrebbe anche potuto essere: io maschio, e tu? Ma forse le femmine sono più curiose. O è uno stereotipo?
Uno scambio continuo di ruoli e di corpi che scherzano, si travestono e condividono i ricordi dell’infanzia cercando di liberare i desideri di quando erano bambini. L’allenamento fisico diventa allenamento alla vita, fino a capire la ricchezza insita nell’essere differenti instaurando relazioni rispettose e prive di sopruso. Maschi e femmine siamo uguali? Simili? Differenti? Ma che vuol dire? Che importanza ha? Nessuno vince, nessuno perde. Scoprire il valore della differenza significa liberare la propria personalità e rendersi consapevoli delle proprie specificità. Uno spettacolo ironico e poetico sugli stereotipi legati al genere, che lancia una sfida a grandi e piccoli: quella di salire su un ring non per vincere, ma per imparare
a confrontarsi attraverso un gioco di continua scoperta e stupore.

Sipario Toscana, nata nel 1993 dal percorso creativo della cooperativa Sipario, intreccia nella sua modalità di ricerca lo spazio del laboratorio con quello della scrittura scenica, interessandosi a tematiche quali le marginalità, l’intercultura, il disagio giovanile, l’oppressione dell’infanzia, stimando le differenze come un valore artistico, un patrimonio culturale aggiunto, una risorsa economica, politica e sociale.


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare


Cliccando sul tasto prenota, la tua richiesta verrà inoltrata all'Ufficio Teatro Astra, riceverai una e-mail di conferma dell’avvenuta prenotazione con le istruzioni per il ritiro dei biglietti.

Ti ricordiamo che, in caso di spettacoli a pagamento, l'acquisto dei biglietti potrà avvenire, senza diritto di prevendita, acquistando in anticipo con bonifico bancario, oppure presso la nostra biglietteria aperta dal mercoledì al venerdì 10-13 e il giovedì 15-17.45.

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la
normativa privacy
di questo sito