una produzione Livello 4 e TrendEventi regia Alessandro Sanmartin con Valentina Dal Mas, Giorgia Peruzzi, Riccardo…

una produzione Livello 4 e TrendEventi

regia Alessandro Sanmartin
con Valentina Dal Mas, Giorgia Peruzzi, Riccardo Peruzzi, Alessandro Sanmartin
musiche originali Michele Iuso
progetto luci e video Federico Fracasso

Furioso Mondo è una metafora di questo nostro presente che ha smarrito il senno. È un viaggio per mare, per naviganti nella tempesta. Perdiamo la vista, come in un’epidemia. Il nostro è un mondo alla deriva, un mondo di ciechi che non sanno più distinguere il bene dal male. Siamo ciechi senza futuro, ciechi senza senno. Smarrire la vista oggi significa smarrire la ragione. E come ci insegna l’Orlando Furioso, le cose perse sulla Terra vanno a finire sulla Luna. É là che si ritrova il senno di chi ha perduto il senno. Dunque andare o restare? Un viaggio sulla Luna è l’unica strada per trovare se stessi, la Luna è quell’altrove in cui si spera di realizzarsi, l’approdo incerto di un barcone di migranti, l’America del sogno americano; la Luna è Londra o Berlino, è il luogo in cui cercare un futuro. Vista dalla Luna, la Terra è al contrario: gli umani camminano a testa in giù. Servono nuovi punti di vista, serve coraggio, serve agire! Sulla Luna c’è il senno della nostra civiltà, e va riportato sulla Terra, condividendolo con chi vorrà ribellarsi alla cecità. Andarsene sì, ma per tornare, con la Luna dentro, e tentare di creare, dal basso, un mondo nuovo. “Chi controlla il presente controlla il passato. Chi controlla il passato controlla il futuro.” George Orwell, 1984


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito