concerto
(fuori abbonamento)

concerto

Un concerto di brani strumentali (trascrizioni di danze contenute nel manoscritto Ballabili antichi per violino o mandolino) e canzoni del repertorio tradizionale dell’area dolomitica e alpina. Dalla Gavotta all’Antica Marcia degli Sposi, da La Pastora e El Pegoraro a Ponte de Priula, dal Valzer di San Cristpino e la Comare alla Mazurca, dalla Polca a Stelutis Alpinis, un progetto per ridare vita alle melodie popolari contenute in un antico manoscritto ritrovato nel Cadore e in altri documenti provenienti da famiglie cadorine emigrate in America del Nord tra Ottocento e Novecento, redatti dai musicisti delle tante orchestrine che nella prima metà del ‘900 popolavano la vita dei paesi dell’area alpina e prealpina.

L’Orchestra Popolare delle Dolomiti nasce nell’estate 2012 dall’unione di circa 25 musicisti appartenenti a gruppi attivi nell’ambito della musica tradizionale, ma anche di formazione classica, nell’area territoriale delle Dolomiti: Abies alba (Trentino), Al Tei (Belluno), Zephiros (Veneto), Bandabrian (Veneto), Calicanto (Veneto), Compagnia del fil de fer (Trentino), Mideando string quintet (Veneto), Pasui (Alto Adige/Südtirol), Quartetto Neuma (Trentino).

biglietti € 12 intero | € 10 ridotto

l’evento è realizzato con il sostegno di
logo-bcc-120


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare


Cliccando sul tasto prenota, la tua richiesta verrà inoltrata all'Ufficio Teatro Astra, riceverai una e-mail di conferma dell’avvenuta prenotazione con le istruzioni per il ritiro dei biglietti.

Ti ricordiamo che, in caso di spettacoli a pagamento, l'acquisto dei biglietti potrà avvenire, senza diritto di prevendita, acquistando in anticipo con bonifico bancario, oppure presso la nostra biglietteria aperta dal mercoledì al venerdì 10-13 e il giovedì 15-17.45.

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la
normativa privacy
di questo sito