macbeth?

Ex Galoppatoio di Valdango
Finisterre Teatro ai Confini 5^ edizione

regia Patricia Zanco/Daniela Mattiuzzi
traduzione e adattamento Vitaliano Trevisan
con Patricia Zanco, Francesca Botti, Beatrice Niero
camera Corrado Ceron
collaborazione Mauro Zocchetta
produzione fatebenesorelle teatro/CPT La Piccionaia e il sostegno di Conversazioni 2016-69° Ciclo Spettacoli Classici

In Macbeth? interpretato da una donna si dà al prode guerriero l’altra parte, quella femminile e viceversa con Lady Macbeth. Macbeth non è malvagio perché ha paura, è un uomo spaventato che non distingue il vero dal falso e la verità qui perde la sua presa sulla realtà e rivela un aspetto corrotto, inafferrabile. Macbeth al suo ritorno vittorioso dalla battaglia, nella brughiera tra le nebbie incontra le streghe: “ sarai Re,” gli dicono!  Da queste parole, Macbeth è rapito, ingravidato di pensieri che falsano la prospettiva, scopre che nel fondo del pensiero c’è dell’impensato, trova cose che non sapeva di desiderare. Un’agitazione invadente e cieca scuote la sua dignità d’uomo. Nasce in lui un’illusione di onnipotenza, la sua mente disorientata lo porterà nel regno delle ombre a fronteggiare una lotta, finché non esista altro se non ciò che non è.
In Macbeth? i linguaggi del cinema e del teatro diventano due poetiche dello stesso dramma: c’è il fuori fuoco, come la mente dei protagonisti, il senza colore, come l’animo o come i luoghi, l’essere sfuggente e sempre in movimento, come i corpi, il contrasto luce e ombra, come la lotta dilaniante interna dei protagonisti in scena.

“La scelta di allestire lo spettacolo nell’ex Galoppatoio è mia, per coinvolgere gli spettatori risucchiandoli nel vortice delle reazioni e sensazioni dei protagonisti e rinchiuderli nello spazio incubo, nel tempo annullato. Una parentesi spaventosa di un’ora e mezza nella quale in alcuni momenti il fiato si sospende fino al finale sorprendente e liberatorio.” Patricia Zanco

Finisterre teatro ai confini (quinta edizione) è  la rassegna di teatro contemporaneo promossa dal Comune di Valdagno, in collaborazione con La PiccionaiaTeatro SuperProgetto MusicaCommissione Pari Opportunità Città di Valdagno, Selleria Equipe, con il sostegno di Fondazione Banca Banca Popolare di Marostica Volksbank e Banca San Giorgio Quinto Valle Agno


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito