SPECIALE GIORNATA DELLA MEMORIA, PER NON DIMENTICARE il giorno 22 ottobre lo spettacolo sarà preceduto dalla…

SPECIALE GIORNATA DELLA MEMORIA, PER NON DIMENTICARE

il giorno 22 ottobre lo spettacolo sarà preceduto dalla presentazione dei nuovi corsi di Fabbricateatro, il laboratorio teatrale permanete diretto da Ketti Grunchi.

lo spettacolo

Tutto ha inizio in un piccolissimo paese sulle colline toscane. Una chiesa, un’osteria, una ciclofficina, un barbiere senza pretese, un mulino. Lì, i Bartali li conoscono tutti, proprio tutti! Stanno in una casa popolare: una seggiola cattiva, un letto poco buono e un tavolino tutto rovinato. E Gino corre, sempre! Su e giù per salite, campi, prati e uliveti, tra lunghi corridoi di panni stesi profumati di alloro. Ma a lui, più di tutto, piace quella meravigliosa opera dell’ingegno umano che lui in sogno, ogni notte, cavalca come se fosse uno stallone selvaggio… la bicicletta!

Tre giovani attori raccontano in modo ironico, poetico e a volte commovente i sogni e le avventure di “Ginettaccio” che incantò l’Italia con la sua bicicletta e le sue meravigliose imprese. Tra le quali, le più grandi rimasero nascoste fino alla sua morte: nel 2013 infatti Gino Bartali viene riconosciuto come “Giusto tra le Nazioni” per aver salvato ottocento ebrei dalla deportazione nei lager nazisti nascondendo per loro documenti falsi nel telaio della sua bicicletta.

LA BATTAGLIA DEI PEDALI
è un progetto curato da Ketti Grunchi ed i giovani di FABBRICATEATRO – Esperienze di Formazione Teatrale

drammaturgia e regia Ketti Grunchi
con Aurora Candelli, Francesca Bellini, Julio Escamilla
scenografia e luci Yurji Pevere
età consigliata dagli 11 anni

Fabbricateatro è un progetto di formazione sul lavoro dell’attore ed è rivolto ai giovani. Un luogo fisico e progettuale dove i ragazzi possono trovare cultura, innovazione e artisti ad alto livello con cui confrontare i propri orizzonti. Si sviluppa all’interno della Compagnia La Piccionaia e ha tra i suoi principali obiettivi la ricerca di linguaggi teatrali contemporanei e l’inserimento lavorativo dei giovani attori che vi aderiscono. Il gruppo Fabbricateatro nella scorsa stagione si è distinto in eventi Nazionali quali il Premio Gaber per le nuove generazioni di Grosseto e i Piccoli Palcoscenici di Venezia. E’ nato nel 20013. La Direzione Artistica è di Ketti Grunchi, in sinergia con il Teatro Astra di Vicenza e la sua programmazione.


per approfondire ..
proposta di laboratorio teatrale per le scuole
attività gratuita riservata alle classi che prenotano lo spettacolo
Un laboratorio teatrale da effettuarsi prima o dopo la partecipazione allo spettacolo, per avvicinare i ragazzi ai linguaggi teatrali e alle tematiche affrontate sulla scena. Un’occasione per capire che cos’è il teatro, a cosa serve, quanto coraggio ci vuole, quanta energia… e quanta ne poteva avere un personaggio incredibile come Gino Bartali per poter compiere tutte le sue meravigliose imprese. L’incontro, della durata di un’ora, sarà condotti da Ketti Grunchi, ideatrice del progetto formativo Fabbricateatro, da cui è nato lo spettacolo. Il laboratorio è gratuito per le prime dieci classi che prenoteranno la partecipazione allo spettacolo. Modalità, tempi luoghi da concordare.

 


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito