tempesta

tempesta

produzione Anagoor
coproduzione Centrale FIES, Operaestate Festival
e con il sostegno della Regione Veneto
segnalazione speciale Premio Scenario 2009

Da una nube in un’arca trasparente emerge un giovane in felpa e jeans che sembra prepararsi a qualcosa per mezzo di libri ed esercizi ginnici. Due schermi laterali, sospesi, come due tavole della legge, moltiplicano l’immagine del giovane e ne ingrandiscono i dettagli. Quando il giovane fuoriesce dall’arca, dalla nube appare anche una ragazza nuda. Il loro è un incontro impossibile e la vertigine del desiderio frustrato, una Venere abbandonata e lasciva, apre il varco ad una potenza nuova ed antica tutta negativa: l’Anticristo. Indossando un’armatura da guerra il giovane si avvicina all’epicentro stesso del chaos in attesa che sulla specie si abbatta la tempesta. Il diluvio che si rovescia sull’umano è una rivolta della natura che lascia, silenziosamente il posto al Giudizio della Memoria, un tribunale nel quale questi ultimi Adamo ed Eva potranno solo essere, contemporaneamente, imputati e testimoni di fronte alle prove di ciò che è stato rovinato e perduto per sempre. Anagoor “Segnalazione Speciale – Premio Scenario 2009” una delle più impegnate compagnie teatrali giovani del Veneto con una propensione alla diffusione dei linguaggi performativi contemporanei. Anagoor nasce a Castelfranco Veneto nel 2000, raccogliendo attorno alle fi gure di Simone Derai e Paola Dallan la precedente esperienza di un gruppo di artisti del teatro. Al primo nucleo si aggiungono Anna Bragagnolo, Marco Menegoni, Moreno Callegari, Eloisa Bressan e Pierantonio Bragagnolo, Mauro Martinuz, che contribuiscono alla defi nizione del gruppo e alla sua direzione. La formazione dei componenti include lo studio della fi lologia classica, della storia dell’arte, della musica, dell’architettura, delle arti visive, della danza, e un lungo apprendistato teatrale


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare


Cliccando sul tasto prenota, la tua richiesta verrà inoltrata all'Ufficio Teatro Astra, riceverai una e-mail di conferma dell’avvenuta prenotazione con le istruzioni per il ritiro dei biglietti.

Ti ricordiamo che, in caso di spettacoli a pagamento, l'acquisto dei biglietti potrà avvenire, senza diritto di prevendita, acquistando in anticipo con bonifico bancario, oppure presso la nostra biglietteria aperta dal mercoledì al venerdì 10-13 e il giovedì 15-17.45.

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la
normativa privacy
di questo sito