# terrestri201617
Stagione Teatrale 2016/2017, Teatro Astra Vicenza

abbonamento 5 spettacoli
€ 65 intero | € 55 ridotto | € 25 under20 e fabbricateatro

astra card (lo spettacolo per chi vuoi, con chi vuoi, quando vuoi)
€ 33 terrestricard (3 ingressi) | € 18 famigliecard (4 ingressi)

biglietti
€ 15 intero | € 12 ridotto | € 10 ridotto gruppi (min 10 persone)

€ 7 biglietto speciale corpo a corpo | € 6 under20 e fabbricateatro

Abbonamenti in vendita fino al 5 novembre
info: Ufficio Teatro Astra 0444 323725 |
info@teatroastra.it

riduzioni per tesserati Carta60, Coop, Arci Servizio Civile Vicenza, ASS.DI. Vicenza, Cgil Vicenza, Spritz Letterario, Tennis Palladio 98, Unicomondo, NOI Associazione,  Mirror Carta Blanche, Azione Cattolica Vicenza, Ossidiana  Kitchen Teatro Indipendente, FADAC, Fita, Delos, Arcigay 15 Giugno, Artemis , Intercral, Fitel, Craim Aim, Invito al Viaggio, Legambiente, Acli Vicenza soci  Coop Insieme, Piano Infinito iscritti  Fabbiricateatro, Teatro Sociale di comunità e Tessitori di Voce

Stagione Teatrale  2016/17
terrestri

VEN 11 NOV GABRIELE VACIS / CANTIERI TEATRALI KOREJA LA PAROLA PADRE
SAB 03 DIC MARIO PERROTTA / PAOLA ROSCIOLI LIRETA A CHI VIENE DAL MARE
VEN 13 GEN FRATELLI DALLA VIA / GOLD LIVES PERSONALE POLITICO PENTOTHAL

SAB 28 GEN CAROLINE BAGLIONI GIANNI
SAB 11 FEB SILVIA BERTONCELLI THE GARDENERS
SAB 18 FEB GIULIANA MUSSO MIO EROE
VEN 03 MAR AGRUPATION SENOR SERRANO A HOUSE IN ASIA
VEN 17 MAR TINDARO GRANATA GEPPETTO E GEPPETTO
SAB 01 APR ANTONIO LATELLA CARO GEORGE
VEN 07 APR SHI YANG SHI TONG MEN (G)


Gli spettatori vicentini sono abituati ad associare il Teatro Astra a un teatro di qualità. Da alcuni anni La Piccionaia ha trasformato il polo teatrale di Contrà Barche in una grande palestra di formazione di pubblici e di sensibilizzazione, mostrando cosa può essere il teatro al di fuori delle forme consuetudinarie. Unico Centro di Produzione Teatrale regionale riconosciuto dal ministero, La Piccionaia nel tempo è stata artefice di una vera e propria opera seminale, avviando coraggiosamente un processo di avvicinamento del pubblico vasto al teatro contemporaneo e di ricerca, confermando anche una vocazione educativa. Sono felice, inoltre, che abbia fatto il suo ingresso nel programma di Conversazioni 2016 – 69° Ciclo di Spettacoli Classici del Teatro Olimpico, quest’anno rinnovato, con Anagoor, una delle giovani compagnie teatrali che maggiormente si è distinta a livello nazionale e internazionale, in scena con un lavoro di grandissima suggestione e potenza “Socrate il sopravvissuto – Come le foglie”. Auguro grande successo alla nuova e molto attesa stagione di “Terrestri” che, anche quest’anno, mette insieme grandi nomi e nuovi talenti emergenti, frutto del lavoro che si continua a fare e continua a essere apprezzato dal pubblico.
Il vicesindaco e assessore alla crescita
Comune di Vicenza
Jacopo Bulgarini d’Elci


Si muove leggero ed elegante nei boschi più fitti; nelle antiche culture era un simbolo di fertilità, legato anche alla poesia e alla musica per via della sua maestosa bellezza; capace di trovare la terra più buona e i pascoli più verdi, era anche emblema di fortuna e felicità: dopo il pesce e l’uomo lupo delle scorse edizioni, è un cervo l’animale-totem di Terrestri 2016 2017, la nuova stagione del contemporaneo al Teatro Astra. Grandi nomi nazionali e internazionali come Gabriele Vacis, Agrupación Señor Serrano, Antonio Latella e Cristina Pezzoli, giovani talenti come Shi Yang Shi, Caroline Baglioni e Silvia Bertoncelli, passando per alcuni attesi ritorni – Mario Perrotta, Tindaro Granata, i Fratelli Dalla Via e Giuliana Musso – che con l’Astra hanno stretto negli anni un rapporto privilegiato: questo è Terrestri 2016 2017. Un cartellone di 10 spettacoli con diverse tematiche, attraversato da un filo rosso: quello del rapporto con il padre, della ricerca delle origini e della riflessione sull’identità. Sempre sotto il segno della ricerca e dell’innovazione dei linguaggi che è anche il fulcro del progetto ideato insieme al Comune di Vicenza “Classico Contemporaneo”, che tornerà ad incrociare la programmazione attraverso due spettacoli, un ciclo di masterclass, una residenza artistica e un’anteprima assoluta che porterà a compimento la ricerca svolta in questo primo triennio. Terrestri 2016 2017 porterà all’Astra anche 4 eventi speciali tout public fuori abbonamento, oltre a generare una serie di progetti legati agli spettacoli e ai linguaggi del teatro – tra i quali quello con il fotografo vicentino Emanuele Tortora, autore dello scatto utilizzato per l’immagine della stagione, e ancora incontri con gli artisti, laboratori, performance, approfondimenti e la nuova sezione Teatro da ascoltare – ideati con alcune tra le realtà più significative del nostro territorio nell’ambito della promozione sociale e culturale, in un cantiere permanente di innovazione.
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
Nina Zanotelli / Sergio Meggiolan


Stagione Teatrale 2016/2017 Teatro Astra - Terrestri

l’immagine creata da Emanuele Tortora per Terrestri. Stagione Teatrale 2016/2017 al Teatro Astra di Vicenza


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito