| | | |

01

a
cover
scarica qui la brochure della
37^ rassegna di Teatro Scuola
dedicata alle nuove generazioni



sportello scuola

presso l’Ufficio Teatro Astra
aperto dal mercoledì al venerdì
dalle 10 alle 13
telefono 0444 323725
mail info@teatroastra.it

biglietti

€ 4,50
agevolazioni
ridotto multiclasse
€ 4,00
(min. 8o studenti
per istituto)

 

Immagine di copertina
Librarsi nell’aria di
Gioia Ghezzo
artista vincitrice di
/e.mò.ti.con/
illustra l’emozione 2019

 

scuole dell’infanzia

UFFICIO TEATRO ASTRA
SPORTELLO SCUOLA

Contrà Barche 55
Vicenza
telefono 0444 323725
info@teatroastra.it
www.teatroastra.it

per essere sempre
aggiornati sulle attività
dedicate alle scuole
iscriviti al
gruppo facebook
riservato ai docenti


CARTADOCENTE

con il BONUS CULTURA
puoi scegliere anche
tra le proposte del
Teatro Astra,
Scopri come


ASTRASTUDENTCARD
la nuova tessera che
permette agli studenti
di entrare a teatro la sera
a soli € 5

promozione valida per
gruppi di 5 studenti
(o multipli) fino ad un
massimo di 40 persone.
ingresso omaggio
per gli insegnanti che
organizzano un gruppo.

gio 7 nov  teatro gioco vita il più furbo
lun 3 feb
 teatro delle briciole gianni e il gigante
mar 18 feb
 tib teatro c’era due volte un cuore
mar 7, mer 8 apr la baracca sapore di sale

scuole primarie

mar 12 / mer 13 nov carlo presotto sei stato tu!
mar 3 dic  gianni franceschini noi… e leonardo pittore
lun 20 gen teatro del piccione pollicino
ven 7 feb css  kafka e la bambola viaggiatrice
lun 10 feb teatro del buratto amici per la pelle
gio 5 mar fanny & alexander oz
mer 11 mar  matteo balbo l’amico invisibile
gio 12 mar accademia perduta pinocchio

scuole secondarie di primo grado

mer 29 gen ketti grunchi la battaglia dei pedali
gio 26 mar inti zanna bianca
gio 2 apr factory mattia e il nonno

scuole secondarie di secondo grado

lun 25 nov teatro delle briciole terry
mar 26 nov teatro delle briciole john tammet
gio 28 nov american drama group a christmas carol

progetti speciali

date da definire con il gruppo classe
carlo presotto il volto dell’altro

museo del risorgimento
date da definire con il gruppo classe
paola rossi erano come naufraghi fuoco sotto la neve

prenotazioni

1) telefona in ufficio per verificare la disponibilità
2) scarica il modulo di adesione clicca qui
3) compila il modulo indicando il numero di spettatori
e il metodo di pagamento che vuoi utilizzare
4) invia il modulo compilato tramite mail a info@teatroastra.it

in caso di esaurimento dei posti per lo spettacolo scelto
sarà possibile optare per uno spettacolo alternativo oppure
per l’inserimento in una lista d’attesa che darà diritto a
subentrare in caso di disdetta da parte di altre scuole.

Disdette: eventuali disdette dovranno essere comunicate
presso l’Ufficio Teatro Astra il più tempestivamente possibile
e comunque 30 giorni prima della rappresentazione.
Oltre questo termine le scuola dovrà corrispondere un importo
pari al 50% dei biglietti prenotati.

Pagamento: il pagamento potrà essere effettuato in contanti
la mattina dello spettacolo (in questo caso è necessario pagare
con banconote e non con moneta), oppure il giorno seguente tramite
bonifico bancario.

Puntualità: le scuole dovranno arrivare a teatro 15 minuti
prima dell’inizio dello spettacolo per effettuare il pagamento
e consentire l’ingresso ordinato delle classi.
Si raccomanda la massima puntualità.

Trasporto: La Piccionaia è convenzionata con l’azienda
Autoservizi Casarotto di Dueville, che dispone anche di un
pullman dotato di ascensore per i disabili. Alle scuole che
vorranno usufruire di tale servizio saranno applicate tariffe
agevolate. L’Ufficio Teatro Astra svolgerà il servizio di prenotazione.
Le scuole potranno aderire a tale servizio al momento della
prenotazione telefonica e barrando successivamente la  casella
apposita nel modulo di conferma. In caso di alunni assenti, la
scuola dovrà comunque corrispondere al trasportatore l’importo
totale pattuito.

Immagine di copertina

Librarsi nell’acqua di Gioia Ghezzo
Vincitrice di /e.mò.ti.con/ illustra l’emozione 2019

/e.mò.ti.con/ illustra l’emozione 2019 è la mostra internazionale di illustrazione nata dal progetto di indagine de La Piccionaia sul rapporto tra teatro e arti visive e sviluppata attraverso una open call per illustratori under 35. Un percorso attraverso la bellezza composto da 21 opere realizzate da 17 illustratrici e illustratori provenienti da tutto il mondo, selezionati tra 53 giovani artisti che hanno risposto alla call da Italia, Regno Unito, Francia, Spagna, Olanda, Croazia, Romania, Russia, Lituania, Iran, Stati Uniti, Argentina, Venezuela.

Gioia Ghezzo Nata a Venezia nel 1993, fin da bambina ha scelto il disegno come secondo linguaggio. Disegnava ovunque: sui tovaglioli dei ristoranti, sul muro della sua camera, sulla faccia di suo papà. Si è avvicinata al mondo dell’illustrazione durante il periodo universitario; da quel momento ha iniziato a sperimentare molte tecniche, prediligendo il mondo degli acquerelli.